ARTISTA DEL MESE

QM Logo 

 

WOLFGANG LAIB 
Metzingen, (1950)
Artista
 
wolfgang laib fondazionemerz5

Fondazione Merz, Torino

 
 

Laib da sempre si confronta con i  materiali organici e inorganici senza la presunzione di attribuire alla materia un nuovo valore

 
Breve Biografia
 

Nasce a Metzingen nel 1950 da una famiglia di medici, dopo aver anch'egli studiato medicina dimostra interesse per l'arte. Il lavoro artistico di Laib fa propri alcuni elementi della Land Art, pur essendo presente anche l'influenza della Minimal Art. Dopo essersi avvicinato alla cultura e filosofia orientale, una delle caratteristiche del suo lavoro è l'utilizzo di materiali naturali, come la cera d'api, il polline, il riso. Significativa è l’attitudine con la quale Laib da sempre si confronta con i  materiali organici e inorganici che rendono inconfondibili le sue opere: il marmo viene scolpito, la cera viene plasmata e il polline disposto in ordinate composizioni senza la presunzione di attribuire alla materia un nuovo valore, bensì con la volontà di essere un tramite che con il suo lavoro rende visibile la bellezza intrinseca ad ogni materiale. Nel corso della sua carriera ha esposto nei principali musei europei e americani e partecipato a numerose edizioni della Documenta e della Biennale; nel 2015 ha ricevuto il Premio imperiale per la scultura. Laib vive e lavora in un piccolo villaggio della Germania del sud e per alcuni mesi all’anno in una casa-studio nel sud dell’India.

 

GIAMPAOLO TALANI
San Vincenzo (LI), (1955 - 2018)
Pittore

 

TALANI
Giampaolo Talani, “Le donne sul muro”, olio e tempera su tavola, 2005, cm. 80 x 100
 
 

Giampaolo Talani, l'artista sognante delle «Partenze».

 
Breve Biografia
 
Attivo anche come scultore, ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze, dove diviene Maestro laureandosi con una tesi su James Ensor, col professore Goffredo Trovarelli. Ancora studente effettua la prima personale nel 1977. Operante a livello internazionale, durante la sua lunga carriera ha esposto a New York, Washington, Parigi, New Orleans, Innsbruck, Colonia, Amburgo, Düsseldorf, Beirut, Parigi e Berlino. Le sue opere fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private. Nel 2011 ha partecipato alla 54. Biennale d'Arte di Venezia.
 
FRANCESCO VEZZOLI 
Brescia, (1971)
Artista
 
vezzoli

Vogue Russia June 2011 Collector's Edition Art Cover by Francesco Vezzoli w/ model Paulina Porizkova

 
 

Formatosi alla Central St. Martin's School of Art di Londra, è artista di fama internazionale

 
Breve Biografia
 

Durante la sua carriera è stato protagonista di numerose mostre in grandi istituzioni internazionali, si ricordano: la Galleria nazionale del Jeu de Paume, Parigi, il Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea di Torino, il New Museum of Contemporary Art di New York, il Museu Serralves di Porto, la Fondazione Prada di Milano e Le Consortium di Digione. Ha al suo attivo numerose partecipazioni all'Esposizione internazionale d'arte della Biennale di Venezia (49ª edizione, 51ª edizione, 52ª edizione)