Michelangelo Pistoletto (1933)

QM Logo 

 

MICHELANGELO PISTOLETTO
Biella, (1933)
Artista
 
1973 cage 02 stampa

 

 Michelangelo Pistoletto, Cage (Gabbia), serigrafia su acciaio inox lucidato a specchio, 1973, Collezione dell’artista, Biella

 

I suoi specchi sono capaci di trasformare in creatore il mero fruitore dell’opera d’arte, invitandolo ad entrare nel processo creativo. L'arte di Michelangelo Pistoletto va al di là del visibile per diventare idea, concetto, progetto.

 

 
Breve Biografia
 

Pittore e scultore, Michelangelo Pistoletto (nato a Biella nel 1933) è considerato uno dei più importanti artisti italiani viventi. È uno dei maggiori interpreti dell’arte povera. Ha attraversato l’arte della seconda metà del Novecento, scrivendone una pagina storica, quando insieme ad altri dodici colleghi “poveri” ha riportato l’Italia creativa al centro della scena. Il tempo non è passato invano per Michelangelo Pistoletto, capace di reinventarsi, di sviluppare nuovi temi e di assumere il ruolo di guida per generazioni di artisti.

 

Storie dell'Arte - Rubrica a cura di Gregorio Rossi

Asia Argento: vittima o carnefice oppure vittima e carnefice