Daniele Bongiovanni (1986)
 
 

QM Logo 

 

DANIELE BONGIOVANNI
Palermo, (1986)
Pittore
Natura con Deus 15x15cad tecniche mistesutavola 2016
Natura con Deus, 15x15 cad., olio e tecniche miste su tavola, 2016, Courtesy : Guatemala Pavilion, 57th Venice Biennale
 
 

Autore dei cieli bianchi, di una figurazione legata alla tradizione accademica, Daniele Bongiovanni oggi lavora principalmente tra l'Italia e la Svizzera.

 

 
Breve Biografia
 

Daniele Bongiovanni è nato a Palermo l'11 aprile del 1986. Per quanto riguarda la sua formazione, ha studiato pittura e storia dell’arte, laureandosi presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Oggi vive e opera tra Palermo, Torino e Lugano. Negli anni è stato protagonista di eventi personali e collettivi sia in Italia che all’estero, in luoghi come: MACIA - Museo d’Arte Contemporanea Italiana in America di San Josè, Fondazione Whitaker di Palermo, Moreland City Council di Melbourne, Dublin City University, Porter County Museum di Valparaiso (IN), LCB Depot di Leicester, Palazzo Bollani di Venezia, Villa Doria Pamphilj di Roma, Centro Documentazione ''Amedeo Modigliani'' di Siena, MACRO - Museo d’Arte Contemporanea di Roma, Centro Svizzero di Milano, Palazzo della Luce di Torino, ecc. Durante la sua carriera ha esposto nelle principali manifestazioni di arte contemporanea, tra cui due edizioni della Biennale di Venezia (53. Biennale di Venezia - Padiglione ''Natura e Sogni'', 57. Biennale di Venezia - Padiglione ''La Marge''). Le sue opere sono presenti in musei, fondazioni, collezioni pubbliche e private nazionali ed internazionali.

Storie dell'Arte - Rubrica a cura di Gregorio Rossi

Asia Argento: vittima o carnefice oppure vittima e carnefice