Michele Ciacciofera (1969)
 
 
 

QM Logo 

 

MICHELE CIACCIOFERA
Nuoro (1969)
Artista 
 
Doing less is just the late option 2016 legno plastilina cm 45 x14x14 photo Hu Zhiheng
 
Doing less is just the late option, 2016, legno, plastilina, cm 45 x14x14, Foto Hu Zhiheng
 
 

Michele Ciacciofera (1969), sardo di nascita e siciliano di adozione, cosmopolita per elezione. Abita e tiene atelier a Parigi. La sua pratica artistica spazia tra una vasta gamma di mediums: disegno, pittura, scultura, installazione, video, suono. Il suo impegno si estende anche al teatro contemporaneo attraverso l’attività di scenografo.

Copyright © 2018 Quid Magazine Arte Contemporanea - Tutti i diritti riservati
E' vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, dei contenuti del sito www.quidmagazine.com
La pubblicazione e vietata su siti internet e su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione
Tutti i loghi, i marchi e le immagini contenute in questo sito, sono di proprietà dei rispettivi titolari
I loghi, i marchi, e le immagini presenti su questo sito, sono utilizzate a scopo informativo e illustrativo
 
Breve Biografia
 

Nasce a Nuoro il 15 marzo 1969 e si trasferisce sin dall’infanzia a PalermoSin dall’inizio dell’attività dedica la sua ricerca al rapporto tra uomo e natura, all’esplorazione di tematiche come la memoria soprattutto archetipale, alle relazioni sociali con un approccio antropologico. La sua opera si confronta con temi prima esistenziali poi più segnatamente politici e sociali, attraverso un linguaggio visivo complesso dalla forte valenza simbolica. Successivamente, la contaminazione tra il proprio linguaggio espressivo e altre discipline come la letteratura e la storia – concepita come presupposto interpretativo necessario per un’analisi della contemporaneità -  lo porta ad affrontare il tema del viaggio come momento meditativo, da cui deriva il ciclo dedicato a J. W. Goethe, esposto nel corso di due anni in Europa e USA. La rielaborazione di eventi personali traumatici, lo porta ad analizzare la persistenza della violenza e della tortura nelle società democratiche contemporanee. Le tematiche del suo impegno più recente riguardano: il ruolo dell’artista rispetto all’indifferenza secondo la concezione gramsciana; le emergenze culturali contemporanee dell’area mediterranea con particolare attenzione ai fenomeni migratori; il rapporto tra memoria archetipica e processi creativi.  

 

.

 

Partners

Copyright © 2018 Quid Magazine Arte Contemporanea - Tutti i diritti riservati
E' vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, dei contenuti del sito www.quidmagazine.com
La pubblicazione e vietata su siti internet e su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione
Tutti i loghi, i marchi e le immagini contenute in questo sito, sono di proprietà dei rispettivi titolari
I loghi, i marchi, e le immagini presenti su questo sito, sono utilizzate a scopo informativo e illustrativo

Links

Copyright © 2018 Quid Magazine Arte Contemporanea - Tutti i diritti riservati
E' vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, dei contenuti del sito www.quidmagazine.com
La pubblicazione e vietata su siti internet e su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione
Tutti i loghi, i marchi e le immagini contenute in questo sito, sono di proprietà dei rispettivi titolari
I loghi, i marchi, e le immagini presenti su questo sito, sono utilizzate a scopo informativo e illustrativo