RItorna HAPPYSPRITZ alla Guggenheim Collection di Venezia
 
 
 

QM Logo 

 

guggenheim 192 happy spritz

Ph. Nicolò Miana 

 

Ritorna HAPPYSPRITZ a Venezia

16, 30 maggio, 6, 27 giugno dalle 19 alle 21 alla Guggenheim Collection.

Il sole sta tramontando sulla laguna. C’è brusio in fondamenta. In fila, fuori da Palazzo Venier dei Leoni, c’è attesa. I cancelli della Collezione Peggy Guggenheim stanno per aprirsi, per dare il via all’ottava edizione di Happyspritz@guggenheim, l’evento più social della stagione, realizzato grazie alla ormai consolidata collaborazione con Aperol Spritz, storica azienda parte del gruppo Intrapresae Collezione Guggenheim.

Studenti, amanti dell’arte, professionisti, semplici curiosi, non prendete impegni. L’aperitivo “ad arte” con Aperol Spritz che, da ormai 8 anni, anima il museo veneziano è un appuntamento da segnare in agenda. Un evento che conferma il legame di Aperol Spritz con il territorio di origine e contemporaneità. Quando? Molto presto. Lunedì 16 e 30 maggio, 6 e 27 giugno, dalle 19 alle 21. Dove? Elementare, a casa di Peggy, tra i capolavori collezionati dall’eclettica mecenate, che tanto amava organizzare feste nel suo giardino. Perchè? Per trascorrere una serata alternativa, in compagnia degli amici, ma anche di Picasso, Magritte, Kandinsky, Pollock, Warhol, e per rivivere la magica atmosfera della scena artistica italiana degli anni ’60, grazie alla mostra IMAGINE. Nuove immagini nell’arte italiana 1960-1969, a cura di Luca Massimo Barbero. Il tutto sarà accompagnato dai coinvolgenti ritmi live dei dj che si alterneranno, nel corso delle quattro serate, per animare il giardino delle Sculture Nasher. Il programma musicale, quest’anno a cura di Alessandro Picunio e dell'Associazione Culturale Do Not Friday Venezia, prevede la partecipazione di alcuni degli artisti più apprezzati della scena indipendente italiana che, di volta in volta, creeranno con i loro live e dj-set la colonna sonora della serata, spaziando dalle sonorità indie al "post-rap", dai ritmi della world music al “future sound”.

#happyspritz16 è la parola d’ordine su Facebook, Twitter e Instagram per comunicare e condividere con tutti l’evento Happyspritz@guggenheim. 

Il biglietto d’accesso al museo è di 13 euro, ridotto a 5 euro con corsia d’accesso preferenziale per i possessori di Young Pass, la membership Guggenheim per gli under 26. I biglietti saranno acquistabili anche online direttamente sul sito guggenheim-venice.it il mercoledì precedente ciascun appuntamento. Ingresso al museo fino a esaurimento posti.


********************************
PROGRAMMA MUSICALE

16.05 SERATA INDIE    
M + A
NYU

30.05 SERATA POST RAP    
KATZUMA
GODBLESSCOMPUTERS

6.06 SERATA WORLD MUSIC
STILL AKA DRACULA LEWIS
POPULOUS

27.06 SERATA FUTURE SOUND ITALY
LIES
CAPIBARA