PISTOLETTO PISTOIA Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria
 
 
 

QM Logo 

 

 



art week

 

PISTOLETTO PISTOIA Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria

 

Un progetto che si presenta come mostra costellazione e, veicolando azioni in tutta la città e nel suo territorio, indica la strada per una ridefinizione del tessuto urbano e sociale.

Nel 1994 Michelangelo Pistoletto scelse Pistoia per presentare Progetto Arte, progetto utopico che trovò poi la sua realizzazione a Biella con Cittadellarte. Oggi, a distanza di quasi trent’anni, in occasione del suo ottantanovesimo compleanno, il Maestro torna nella città toscana per l’apertura di PISTOLETTO PISTOIA. Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria, mostra realizzata da Pistoia Musei in collaborazione con Fondazione Pistoletto Cittadellarte, che dal 25 giugno al 25 settembre 2022 abiterà palazzi e luoghi pubblici della città.

Un progetto che si presenta come mostra costellazione e, veicolando azioni in tutta la città e nel suo territorio, indica la strada per una ridefinizione del tessuto urbano e sociale.

In mostra alcune delle opere più iconiche del maestro accanto ad altre create appositamente per la mostra, tutte allestite in edifici di valore storico e identitario di Pistoia, dall’Antico Palazzo dei Vescovi alla Chiesa di San Leone, dalla Biblioteca Fabroniana al Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, e l’Osservatorio Astronomico della Montagna pistoiese.

Intervengono:

Lorenzo Zogheri, Presidente Fondazione Caript

Monica Preti, Direttrice Pistoia Musei, curatrice della mostra

Michelangelo Pistoletto

Auditorium, Antico Palazzo dei Vescovi

Pistoia, Piazza del Duomo

 

Pistoia Musei

Antico Palazzo dei Vescovi, Chiesa di San Leone,

Biblioteca Fabroniana, Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, Osservatorio Astronomico della Montagna pistoiese

www.pistoiamusei.it