A Villa Mirabello di Milano per la DesignWeek la mostra internazionale CRAMUM: (LA) NATURA (E') MORTA?
 
 
 

QM Logo 

 

 




goccia cramum 

 Goccia di Fulvio Morella 2021, Montagna 2 di Michele De Lucchi 2013. Copertina del libro CRAMUM 2021 con opera di Ludovico Bomben

 

A Villa Mirabello di Milano per la DesignWeek la mostra internazionale CRAMUM: (LA) NATURA (E') MORTA?

Le trenta opere selezionate mostrano come l'arte si interroghi sempre più spesso sul rapporto "essere umano-natura-futuro". La mostra è a cura di Sabino Maria Frassà.

Martedì 7 settembre 2021 alle ore 18:00, in occasione della Milano Design Week 2021, a Villa Mirabello (via Villa Mirabello, Milano) CRAMUM presenta la nuova mostra internazionale "(La) Natura (è) morta?", curata da Sabino Maria Frassà. La mostra ospita l’ottava edizione del premio Cramum, il cui vincitore/vincitrice verrà proclamato durante l'inaugurazione.

Le trenta opere selezionate - di artisti famosi o finalisti del premio, provenienti da Belgio, Cina, Germania, Italia e Stati Uniti - mostrano come l'arte si interroghi sempre più spesso sul rapporto "essere umano-natura-futuro". Come spiega il curatore Frassà. "La natura morta appare oggi come metafora del nostro tempo. Nella sua ossessiva riproposizione, ripetizione e declinazione, la natura morta risulta essere un genere quantomai contemporaneo, in grado di sublimare tutta la complessità del nostro vivere e di mostrare dove siamo e soprattutto dove stiamo andando. La natura morta delle opere in mostra racconta un’umanità decadente e sola, ma non misantropa, che non può che riflettere sul proprio futuro sempre più lontano dalla certezza di Dio e da una dimensione codificata del Sacro; dimensione forse troppo lontana e complessa da cogliere, comprendere e riportare all’interno dell’opera d’arte."

Cramum mette in mostra artisti di fama internazionale e fuori concorso (il duo Bloom&me (Carolina Trabattoni e Valeria Vaselli), Ludovico Bomben, Letizia Cariello, Gianluca Capozzi, Michele De Lucchi, David LaChapelle, Alberto Emiliano Durante, Ingar Krauss, Fulvio Morella, Paola Pezzi, Elena Salmistraro, Carla Tolomeo) al fianco degli artisti finalisti del premio (Elisa Alberti, Maurizio Cariati, Stefano Cescon, Matteo Di Ciommo, Jingge Dong, Clarissa Falco, Stefano Ferrari, Maxim Frank, Miriam Montani, il duo Andrea Sbra Perego & Federica Patera, Federica Zianni). (LA) NATURA (E') MORTA?  è così una mostra che sin dalla sua concezione avvia un dialogo con il pubblico e tra generazioni d'artisti, alla ricerca di ispirazioni e punti di riflessione altrimenti impossibili da trovare.

A suggellare la mostra anche il libro (LA) NATURA (E’) MORTA? – Quale egoismo per un futuro possibile” in cui le immagini delle opere integrano e interpretano le riflessioni di 

La mostra rimarrà aperta per la Milano Design Week 2021 nei seguenti giorni e orari: da mercoledì 8 a sabato 11 settembre dalle 12.00 alle 18.00; domenica 12 settembre dalle 13.00 alle 16.00. Ulteriori informazioni via email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.